Cabin Fever - Amy Bennett

Due anni fa Amy Bennett ha cominciato a costruire un quartiere in miniatura composto da 11 modellini di case. Poi lo ha arricchito di strade, automobili, pali del telefono, lampioni. La costruzione l’ha portata a fantasticare sui possibili abitanti di questo vicinato che con la loro storia, i loro drammi familiari e la loro routine, avrebbero potuto animare il luogo.

I dipinti prendono ispirazione da questo percorso, e sono frammenti di un racconto (e non deve essere un caso se assomigliano a fotografie di miniature). Alcune immagini sono pensate come consequenziali, anche se i dipinti non si devono leggere con un ordine. Rimane il fatto che l’artista è interessata a raccontare una storia con i suoi sviluppi, ed è per questo che vi consiglio di fare un salto sul sito dell’autrice per vedere come si sviluppa il racconto per dipinti. Io ho messo solo alcune immagini in ordine o quasi, che non raccontano però tutta la storia.

Per il 2009 il fotorealismo della Bennett è in mostra a Santa Monica, presso la Richard Heller Gallery, e a Tokyo.

Via | Booooooom

Dipinti di Amy Bennett
Cabin Fever - Amy BennettWaiting - Amy BennettEvening News - Amy Bennett

We Can Never Go Home Again - Amy BennettSleeping Separately - Amy BennettWarning Signs - Amy BennettComing to Grips - Amy BennettOn Thin Ice - Amy BennettCoincidence - Amy BennettSomeday You'll Long for This - Amy Bennett

 Il racconto per dipinti di Amy Bennett

 Il racconto per dipinti di Amy Bennett  Il racconto per dipinti di Amy Bennett

 Il racconto per dipinti di Amy Bennett

Nessun tag per questo articolo.